Laboratorio di Archeologia Classica "Mario Napoli"

Laboratori, Centri, Biblioteche, Aule Multimediali

Membri

CERCHIAI LucaResponsabile Scientifico
PINTO RitaResponsabile Tecnico

Ubicazione:

  • Edificio C Primo Piano Locale 045

Orari:

  • Lunedì – venerdì: ore 9,00 alle 19,00.

Il Laboratorio di Archeologia Classica “Mario Napoli” supporta le attività di ricerca e la didattica delle cattedre di Archeologia del mondo antico (Archeologia greca e romana, Archeologia della Magna Grecia, Etruscologia e archeologia italica, Storia ed epigrafia greca, Numismatica greca e romana, Urbanistica del mondo antico, Metodologie della ricerca archeologica, Archeologia dei paesaggi). Il Laboratorio fornisce supporto anche alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e al Dottorato di Ricerca in ‘Metodi e Metodologie della Ricerca Archeologica, Storico-Artistica e dei Sistemi Territoriali’.

Ricerca

L’attività di ricerca è orientata in due principali filoni:

  • Analisi dei contesti funzionali (necropoli, santuari, abitati, ecc.), delle serie documentarie (ceramiche, pitture, epigrafi, monete, ecc.) e lettura delle immagini finalizzate alla comprensione delle forme mentali e delle proiezioni ideologiche delle società antiche.
  • Le attività sul terreno, con scavi, ricognizioni di superfici e analisi geognostiche, finalizzati alla ricostruzione dei paesaggi e alla comprensione dei modelli insediativi antichi.

Didattica

Il Laboratorio supporta l’attività didattica dei docenti afferenti, consentendo agli studenti ai diversi livelli di formazione (lauree di I e II livello, Dottorato, Scuola di specializzazione) di sperimentare i contenuti teorici appresi nei corsi attraverso l’attività sul campo e l’uso delle più avanzate tecnologie.

Gli studenti possono partecipare alle indagini archeologiche in Italia e all’estero, attraverso le quali essi apprendono le tecniche dello scavo e del rilievo archeologico, della ricognizione territoriale e delle analisi geognostiche. Le attività sul campo sono integrate da esercitazioni sulla catalogazione, la classificazione, lo studio e la documentazione dei materiali antichi (ceramiche, epigrafi, monete, ecc.).

A supporto della didattica si organizzano viaggi ed escursioni di studio in siti e musei archeologici in Italia e all’estero.

Attività di ricerca collegata alla Terza Missione

Il Laboratorio svolge, in convenzione con Enti locali e committenti privati, ricerche mirate alla valutazione dell’impatto archeologico dei lavori pubblici ai sensi delle disposizioni sull‘Archeologia Preventiva” (DLgs 50/2016, art. 25).

I docenti del Laboratorio sono impegnati nelle attività del consorzio DATABENC, la cui finalità è quella di studiare e sviluppare soluzioni innovative per il territorio e per i beni culturali e paesaggistici attraverso l’applicazione di tecnologie e infrastrutture innovative.

Certificazione di Qualità

Le attività sul campo e in laboratorio concernenti gli interventi di archeologia preventiva, per tutte le fasi delle procedure, sono svolte secondo i Requisiti Minimi (DBC/DOC/05.003) e le Procedure Operative (DBC/POP/05.001) indicati nel Sistema Gestione Qualità (UNI EN ISO 9001-2008) del Laboratorio specificamente dedicato a “Progettazione e realizzazione di indagini archeologiche sul campo”, certificato (n. 297/A) dal Consorzio Italcert.

Docenti afferenti

Renata Cantilena, Luca Cerchiai, Fausto Longo, Mauro Menichetti, Eliana Mugione, Giacomo Pardini, Carmine Pellegrino, Alfonso Santoriello, Antonia Serritella, Luigi Vecchio.

Media

L'Olpe Chigi. Storia di un agalmaUn nucleo di tombe di armati tra IV e III sec. a.C. a PontecagnanoLo spazio liminare e la chora settentrionale di Poseidonia-PaestumFingere ex argilla. Le produzioni ceramiche a vernice nera del Golfo di SalernoFratte. Le terrecotte architettonicheEGIALEA Ricerche nella Valle del KriosPaestum I - Le mura. Il tratto da Porta Sirena alla Postierla 47Poseidonia-Paestum e la sua monetaLe fortificazioni di PaestumLa Tomba del TuffatoreL'area tra il Kolonos Agoraios e l'Areopago dall'XI al VI sec. a.C.Mito e NaturaPontecagnano I.1 Città e campagna nell'Agro Picentino (Gli scavi dell'autostrada 2001-2006)Fratte Il complesso monumentale arcaicoFratte. L'area a vocazione artigianale e produttiva

Social