Home | Presentazioni e Incontri

Attività Dottorato di ricerca Metodi e Metodologia della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica

  • Lo spettacolo tra immagine, intermedialità e immersività: elementi per un nuovo patto spettatoriale

    Attività Dottorato di ricerca Metodi e Metodologia della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica

    Online

Lo spettacolo tra immagine, intermedialità e immersività: elementi per un nuovo patto spettatoriale

Mercoledì 2 dicembre 2020, ore 10,30

Antonio Pizzo (Università degli Studi di Torino)

Discussant Annamaria Sapienza

Un ampio spettro delle performance teatrali dell’ultimo decennio è stato inscritto nella definizione “drammaturgia dell’partecipazione” o “theatre of engagement”. Spesso si tratta di spettacoli in cui questa partecipazione è mediata dalla tecnologia. Spettacoli in cui il pubblico interviene con il cellulare, performance che iniziano su internet e terminano in uno spazio teatrale, eventi in cui il pubblico partecipa mediante l’esplorazione di spazi virtuali e reali. Le nuove configurazioni non riguardano soltanto l’aspetto produttivo e creativo ma richiedono anche l’elaborazione di un nuovo patto spettatoriale.

Antonio Pizzo insegna Teatro e multimedia all’Università di Torino. Tra le sue pubblicazioni Teatro e mondo digitale. Attori scena e pubblico (2003) Scarpetta e Sciosciammocca: nascita di un buffo (2009), Neodrammatico digitale. Scena multimediale e racconto interattivo (2013), Il teatro gay in Italia. Testi e documenti (2019).

link per richiedere l'accesso all'aula virtuale