Home | Presentazioni e Incontri

Attività Dottorato di ricerca Metodi e Metodologia della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica

  • Museo come luogo di azione: il Muquifu – Museu dos Quilombos e Favelas Urbanos di Belo Horizonte

    Attività Dottorato di ricerca Metodi e Metodologia della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica

    Online

Museo come luogo di azione: il Muquifu – Museu dos Quilombos e Favelas Urbanos di Belo Horizonte

Venerdì 27 novembre 2020, ore 10,30

Giuliana Tomasella (Università degli Studi di Padova)

Discussant Antonella Trotta, Stefania Zuliani

Che cos’è il Muquifu? È un museo inusuale, frutto di una sfida e di una passione, creato per rovesciare alcuni stereotipi e luoghi comuni e per opporsi all’ingiustizia sociale. Un luogo di azione e non di contemplazione, che vuole valorizzare le risorse immateriali del vissuto di una grande favela di Belo Horizonte, recuperando e rilanciando storie, progetti, percorsi individuali e collettivi: dalle radici del Quilombo, nome con cui si indicano i primi insediamenti degli ex-schiavi africani in Brasile, nati all’insegna della ritrovata libertà, alle prospettive negate di un futuro che sembra appartenere solo a chi è ricco e bianco. Il Muquifu offre uno scarto, un rovesciamento di prospettiva, che guida il nostro sguardo dal centro alla periferia.

Giuliana Tomasella insegna Storia della critica d’arte e Museologia e storia del collezionismo all’Università di Padova, è attualmente direttore del Centro di Ateneo per i Musei. Le sue ricerche si sono concentrate sulla revisione del concetto di modernità all’indomani del primo conflitto mondiale e sulla politica espositiva del fascismo. Negli ultimi anni si è aperta alla riflessione sugli esperimenti di museografia sociale e partecipativa. Di recente ha pubblicato il volume Esporre l’Italia coloniale. Interpretazioni dell’alterità.

link per richiedere l'accesso all'aula virtuale