Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

I REVISORI DI STAMPA NELLA NAPOLI DEL SETTECENTO

I registri della Real Camera di Santa Chiara conservati nell'Archivio di Stato di Napoli - già segnalati da Franco Strazzullo in uno studio risalente ad alcuni decenni orsono - consentono di individuare i nominativi dei regi revisori dagli anni quaranta del Settecento fino agli inizi dell'Ottocento. Inoltre, vengono specificate le opere revisionate frequentemente accompagnate dal nome degli autori e degli stampatori. La prima fase della ricerca riguarderà appunto l'accurato esame degli inventari, per desumerne l'articolata compagine dei revisori, da integrare con i relativi dati biografici. La seconda fase di ricerca si sposta nelle biblioteche, per consultare le opere revisionate (i cui titoli appaiono negli inventari spesso malamente trascritti, e dunque, da verificare bibliograficamente) e per rintracciare, al loro interno, i permessi sottoscritti dai singoli revisori. Il permesso, formulato dopo la lettura del testo, trova appunto luogo nella pubblicazione, offrendo una testimonianza finora inesplorata degli orientamenti e delle politiche culturali in materia di editoria. Infatti, se si tratta, molto spesso, di espressioni ricorrenti e di frasi standardizzate, in altri casi il commento del revisore si estende a formulare opinioni e giudizi. Questi elementi si rivelano di grande interesse per la storia della Repubblica delle Lettere e, dal punto di vista disciplinare, il loro studio permette un deciso e innovativo ampliamento delle conoscenze degli apparati paratestuali.

StrutturaDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.450,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaTROMBETTA Vincenzo (Coordinatore Progetto)
DI DOMENICO Giovanni (Ricercatore)