Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

ESPERIENZA PENSIERO CONOSCENZA

Il progetto di ricerca intende mostrare in che senso il pensiero inteso come riflessione sull'esperienza produce conoscenza. In Hermann Cohen la conoscenza come sintesi perde sempre più il significato kantiano in favore di un’ accentuazione del carattere costruttivo e produttivo del metodo critico, che «avviene in connessione con il rafforzamento del carattere riflessivo del metodo trascendentale a partire dal “fatto” della scienza». Nella filosofia di Cohen il metodo trascendentale si trasforma nel “metodo della purezza” in base «all’istanza della fondazione della conoscenza nel pensiero». Anzi, secondo Poma, «esso è questa istanza trasformata in metodo»: in questo senso, il metodo della purezza è il metodo che esclude che la conoscenza possa essere fondata in qualcosa di diverso dal pensiero e, cioè, nella sensibilità. In ogni caso, «la fondazione della conoscenza nel pensiero», concepita come produzione, si attua in base alla riflessione sul “fatto” della scienza. Ciò significa che «il carattere produttivo del metodo della purezza non può dunque essere confuso in nessun modo con i sistemi di costruzione speculativa dell’oggetto, che Cohen stesso condanna in quello che egli designa come “idealismo romantico. Si tratta di mostrare, allora in che senso il metodo della purezza, in quanto metodo della conoscenza pura, fa riferimento al “puro”. Il progetto si propone di evidenziare il carattere di novità costituito in Cohen dal superamento del riferimento kantiano al dato dell'intuizione.Il pensiero non può avere il suo inizio in qualcosa di esterno ad esso, bisogna iniziare con il pensiero. In questo senso, il pensiero puro produce le conoscenze pure e la conoscenza non può più essere concepita come rappresentazione. Da questo punto di vista, il primato del pensiero sull’essere, in base al quale il pensiero pone l'essere, apre l’orizzonte a tutta una serie di importanti riflessioni per le quali appare centrale l’autonomia della conoscenza e l’indipendenza del pensiero puro dalla soggettività concreta.

StrutturaDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.450,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaCAMMAROTA Gian Paolo (Coordinatore Progetto)
CANTILLO Clementina (Ricercatore)
FESTA Saverio (Ricercatore)