Projects

Research Projects

CARTOGRAFIA E TERZIARIO PER IL TURISMO

Nell’ambito dei processi di sviluppo locale il turismo assume un ruolo rilevante in quanto, com’è noto, contribuisce a creare un indotto che coinvolge in modo trasversale altri comparti dell’economia locale.L’esistenza di opportunità di sviluppo legate al settore vanno considerate in relazione alla circostanza che il turismo è un fenomeno soggetto a cambiamenti repentini, dovuti alle variazioni nelle scelte di consumo, alla presenza di nuovi competitors a livello mondiale, ma anche a fattori connessi con fenomeni socio-politici e di tipo economico-finanziario, il che rende la competizione tra territori sempre aperta.Pertantoi sistemi locali che intendono investire sul turismo devono essere in grado di gestire adeguatamente i processi di creazione, rafforzamento e consolidamento della propria capacità attrattiva in quanto la presenza di risorse locali di pregio, sia naturali che antropiche, rappresenta la condizione necessaria ma non sufficiente a delineare un sistema di offerta turistica che, invece, per poter essere definito tale presuppone la disponibilità di un’articolata gamma di servizi e di infrastrutture, funzionali a rendere il territorio fruibile, accessibile e visibile all’utenza. Frequente è il dualismo tra contesti geografici nei quali, pur in presenza di un apprezzabile patrimonio ambientale o storico artistico, la mancanza di servizi e di strutture adeguate compromette le opportunità di sviluppo turistico e realtà che, invece, pur avendo una dotazione patrimoniale meno significativa, riescono ad attivare percorsi di sviluppo, talvolta anche superiori alla loro capacità di carico.Ne deriva che il livello di dotazione terziaria funzionale al turismo rappresenti un asset importante nell’ottica delle politiche di sarà realizzata l’analisi, qui presentata, relativa alla dotazione ricettiva, alberghiera ed extralberghiera, della Provincia di Salerno finalizzata a delineare lo scenario territoriale relativo a questo segmento dell’offerta turistica.In prima istanza, sarà utilizzato un indice di specializzazione ricettivo con l’obiettivo di effettuare un confronto ponderato dei singoli contesti comunali in relazione al sistema provinciale di riferimento; in secondo luogo, sarà analizzata e rappresentata la configurazione territoriale della dotazione ricettiva, in termini di consistenza, distribuzione e composizione tipologica; infine, si tenterà di interpretare i risultati delle due analisi attraverso la messa a punto di una cartografia di sintesi relativa ai macro sistemi di offerta della Provincia.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.500,00 euro
Project duration20 November 2017 - 20 November 2020
Research TeamAMODIO Teresa (Project Coordinator)
RIITANO Mariagiovanna (Researcher)