Projects

Research Projects

LA TEMATICA DEI DUO GLADII TRA XII E XIV SECOLO

Il riferimento al noto passo di Luca 22, 38 relativo ai duo gladii ha consentito al pensiero politico medievale, tra Giovanni di Salisbury e Bernardo di Chiaravalle, alla metà del XII secolo, di formulare una potente teoria unitaria del potere detenuta dal Pontefice. Secondo questa teoria il potere politico risulterebbe sostanzialmente "delegato" da parte del titolare originario di entrambi che avrebbe deciso spontaneamente di astenersi solo dal suo concreto esercizio ma non dalla sua titolarità. La insistita riflessione sul tema, dentro al più generale periodo di controversie tra papato ed impero, conduce però ad un massiccio ricorso da parte dei teorici filo-imperiali al pensiero dello stesso fondatore di tale teoria unitaria, vale a dire Bernardo, come puntello per la formulazione di una teoria della separazione dei poteri capace di dare autonomia quello politico sottraendolo alla sua natura subordinata. LA ricerca intende dunque da un lato ripercorrere le tappe principali dell'utilizzo del testo dei duo gladii nella controversistica medievale e dall'altro -e qui la sua "originalità"- tentare di comprendere come e perché il testo di Bernardo il De consideratione, si sia potuto prestare a questo duplice utilizzo.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.600,00 euro
Project duration20 November 2017 - 20 November 2020
Research TeamTARANTO Domenico (Project Coordinator)