Projects

Research Projects

IL CINEMA E LA CULTURA ITALIANA DAL DOPOGUERRA ALLA FINE DEGLI ANNI CINQUANTA DEL NOVECENTO

Il progetto intende mettere in relazione ampia e interagente la produzione, ma anche la cultura cinematografica italiana, nell'arco di circa 15 anni (1945-1960), con la più generale espressione culturale dello stesso periodo. In particolare interessa, in questa direzione, verificare il dibattito - sia critico sia teorico - negli ambiti letterari, pittorici e teatrali e, nello stesso tempo, approfondire anche le conoscenze del dibattito in ambito più prettamente cinematografico. Naturalmente in questo ambito sarà necessario anche proporre una riflessione sulla produzione effettiva di opere. Tutto ciò dovrebbe apportare contributi originali su almeno due livelli: quello prettamente cinematografico, da tempo per lo più oggetto di varie revisioni sia critiche sia teoriche, di nuovi posizionamenti rispetto a un supposto canone finora stabilito. Quello determinato dalla interazione tra riflessioni di area cinematografica e riflessioni di area non cinematografica, ma che hanno in vario modo interagito (anche sul piano delle opere). Questo aspetto comparatistico in particolare dovrebbe costituire un motivo di originalità della ricerca e di produttività scientifica. Se infatti, come detto, è cresciuta la riflessione storica e critica sulla produzione cinematografica italiana nel periodo di riferimento - e tuttavia non certo ancora esaustiva - molto meno può dirsi riguardo a una riflessione di tipo rigorosamente comparatistico e in prospettiva di studi estetici e culturali.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.550,00 euro
Project duration29 July 2016 - 20 September 2018
Research TeamPISTOIA Marco (Project Coordinator)