Projects

Research Projects

LE FASI CONCLUSIVE DELLA PRODUZIONE MONETALE IN MAGNA GRECIA

La ricerca verterà sullo studio delle monete prodotte a Paestum e a Velia a partire dal III a.C. fino alla tarda età repubblicana, sulla ricostruzione dei dati di provenienza degli esemplari pertinenti a queste emissioni, sulla distribuzione dei ritrovamenti nelle aree urbane ed extraurbane. Il lavoro punterà, in particolare, a definire aspetti quantitativi e qualitativi delle ultime serie prodotte da Velia, caratterizzate dai tipi Testa di Atena/Tripode. Lo studio delle loro peculiarità iconografiche e stilistiche, coadiuvato dall'analisi per seriazione dei conii (finora mai effettuato) concorreranno a definirne la datazione, la durata e il volume di emissione. Per valutare l'incidenza di queste particolari emissioni nell'ambito del circolante presente a Velia in epoca tardo-repubblicana sarà necessario comparare il numero di attestazioni degli esemplari Atena/Tripode con la quantità di numerario romano della stessa epoca e, quindi, completare la catalogazione informatizzata delle monete provenienti da Velia da anni condotto da un'équipe di ricercatori coordinato dalla scrivente.Il materiale numismatico recuperato in aree dell'abitato velino di età romana, in massima parte inedito, verrà trasferito nel Laboratorio M. Napoli del DISPAC per dare seguito a quanto stabilito nella Convenzione sottoscritta dal DISPAC e dalla Direzione Regionale dei Beni Culturali della Campania nel mese di luglio 2013, che prevede lo sviluppo coordinato ed integrato delle attività di ricerca scientifica sui materiali numismatici del territorio e degli scavi di competenza della Soprintendenza per i Beni archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta e della loro valorizzazione.Il programma prevede due anni di attività di ricerca organizzate nelle seguenti fasi:1)prosieguo della compilazione del corpus delle emissioni di Velia con i tipi Atena/Tripode organizzato su seriazione dei conii;2)avvio della raccolta delle emissioni in bronzo di Paestum di III/II a.C. per aggiornare il corpus a suo tempo compilato da M. Crawford (1973);3) identificazione del sito o dell’area di provenienza e studio della documentazione relativa al rinvenimento degli esemplari pertinenti alle serie esaminate;5)interpretazione dei dati in relazione alla tipologia del rinvenimento;6) preparazione dell'edizione dei risultati raggiunti;7) organizzazione di seminari sulle fasi finali della produzione monetale in bronzo in Magna Grecia.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.710,00 euro
Project duration28 July 2015 - 28 July 2017
Research TeamCANTILENA Renata (Project Coordinator)
PARDINI Giacomo (Researcher)