Projects

Research Projects

CARTOGRAFIA E TUTELA DEL PAESAGGIO: GLI ULIVI MONUMENTALI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO

La ricerca intende portare a completamento il lavoro realizzato nella precedente annualità, finalizzato ad analizzare e a rappresentare cartograficamente la consistenza, la distribuzione territoriale ed i modelli organizzativi della filiera olivicola della Regione Campania, durante il quale è stato possibile acquisire ed analizzare informazioni quantitative ricavate da fonti intercensuari relativi a superficie agricola utilizzata, superficie destinata all’olivicoltura e numero di aziende olivicole.Nella ricerca qui presentata, invece, si intende individuare un modello di rappresentazione cartografica finalizzato a dare visibilità al patrimonio culturale sotteso alla vocazione olivicola presente in molte aree della Regione Campania.Per In tale ottica, si procederà, da un lato, alla realizzazione di un approfondimento di indagine relativo alle aree caratterizzate dalla presenza di impianti olivicoli di età millenaria, considerati a tutti gli effetti bene paesaggistico di grande valore da sottoporre ad azioni di tutela e valorizzazione, e,dall'altro, alla realizzazione di una carta georeferenziata ottenuta attraverso la localizzazione degli attributi geografici individuati finalizzata a dare visibilità al patrimonio olivicolo censito.questo, l’approfondimento di indagine è dedicato allo studio delle aree caratterizzate dalla presenza di impianti olivicoli di età millenaria, considerati a tutti gli effetti bene paesaggistico di grande valore da sottoporre ad azioni di tutela e valorizzazione.L’ambito territoriale selezionato per la realizzazione del caso studio è quello della Provincia di Avellino, area particolarmente vocata alla filiera olivicolo-olearia e caratterizzata dalla presenza di una ampia gamma di varietà di ulivi, che costituiscono un pool genetico ampiamente variegato e da cui derivano, tra l’altro, le differenti produzione di oli di oliva D.O.P. (Denominazione Origine Protetta) della Campania.La metodologia adottata è basata sulle seguenti fasi:- acquisizione delle coordinate geografiche attraverso georeferenziamento GPS- creazione di una mappa di localizzazione- creazione di link a specifica documentazione fotografica e a schede di presentazione delle caratteristiche strutturali delle piante.Per quanto concerne i risultati, si prevede la realizzazione di una carta georeferenziata relativa alla Provincia di Avellino realizzata utilizzando le ortofoto al 10.000 (2011) o la carta tecnica regionale.Sulla carta verranno collocati gli ulivi secolari dell’area, visionabili tramite foto specifiche cui sarà allegata la documentazione integrativa.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.610,00 euro
Project duration28 July 2015 - 28 July 2017
Research TeamAMODIO Teresa (Project Coordinator)