Projects

Research Projects

FILOSOFIE DEL DIALOGO

L'originalità degli obiettivi indicati sopra è rappresentata innanzitutto dal punto n. 2., volto a porre in relazione il sapere occidentale con altri saperi, in genereinsufficientemente esaminati nelle ricerche scientifiche europee, in particolare filosofiche. Inoltre dai punti nn. 1. e 3., nella loro concomitante interrelazione con ilpunto n. 2.; infatti il punto n. 3 (metodo ermeneutico veritativo di ricerca filosofica, secondo una tradizione delineatasi negli ultimi anni in ambito italiano attraversouna reciproca apertura conoscitiva fra discipline filosofiche e teologiche) può applicarsi originalmente a reinterpretare le fonti filosofiche classiche, non solo europee(punto n. 1.), anche con il fine innovativo (punto n. 2.) di teorizzare ed esercitare filosoficamente un dialogo fra culture, non soltanto a partire da una sola prospettiva,privilegiata.In relazione a tali linee di ricerca, il progetto prevede alcune attività e spese relative eventuali:1. acquisizione di due personal computers portatili con relativi programmi operativi e di scrittura, in particolare atti all'utilizzo di ideogrammi cinesi, nonché di unastampante laser e una fotocopiatrice;2. organizzazione di un convegno internazionale presso l'Università di Salerno sul tema generale del progetto di ricerca;3. quattro missioni estere e diverse in Italia;4. pubblicazione di quattro monografie scientifiche;5. pubblicazione di quattro traduzioni.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.720,00 euro
Project duration7 November 2014 - 6 November 2016
Research TeamTOMATIS Francesco (Project Coordinator)