Projects

Research Projects

MECENATISMO, COLLEZIONISMO E CIRCOLAZIONE LIBRARIA NELL'ITALIA ERUDITA DEL SETTECENTO

La ricerca intende perslustrare alcuni filoni, strettamente correlati, del mondo del libro nell'Italia del Settecento. Il mecenatismo, quale forma di sostegno all'editoria, è, oggi, al centro di di nuovi studi specificamente rivolti agli apparati paratestuali del libro antico, come dediche e antiporte. Tali elementi ci restituiscono. infatti, la trama del coinvolgimento, nella produzione libraria settecentesca, di aristocratici, ma anche di affermati professioni e di potenti eccelsiastici. Gli stessi soggetti sono spesso importanti collezionisti, raccogliendo nelle proprie private librerie non solo le novità editoriali, ma anche preziosità bibliografiche, ereditate o acquistate in un intenso commercio librario. La ricerca indagherà, per casi campione, la formazione e la successiva frequente dispersione di simili raccolte. Ulteriore tema d'indagine sarà il quadro, ancora poco noto, della fortuna editoriale e della ricezione nel pubblico erudito, grazie alla testimonianza offerta dai giornali letterari, quali il veneziano "Giornale dei letterati", le "Novelle letterarie" di Firenze, le "Effemeridi" di Roma.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.520,00 euro
Project duration7 November 2014 - 6 November 2016
Research TeamTROMBETTA Vincenzo (Project Coordinator)
DI DOMENICO Giovanni (Researcher)