Projects

Research Projects

L'EDITORIA SCOLASTICA A NAPOLI TRA SETTE E OTTOCENTO

Il progetto si propone di approfondire la conoscenza dell’editoria scolastica all’interno del più vasto panorama della cultura meridionale tra Sette e Ottocento, sviluppandosi su più versanti e integrando le competenze scientifiche di docenti afferenti a diversi dipartimenti. Una sistematica ricognizione dei fondi conservati nell’Archivio di Stato potrà restituire dati inediti e documenti originali, ma a questa si affiancherà la parallela consultazione dei repertori bibliografici specializzati (CLIO, TESEO) e l’analisi di un'estesa campionatura delle edizioni custodite nelle principali biblioteche napoletane (Biblioteca Nazionale e Universitaria, della facoltà Teologica, erede di quella del Seminario, e della Nunziatella). Allo stesso scopo, si prenderanno in esame cataloghi e inventari di biblioteche annesse a istituti educativi, come il Collegio dei Nobili dei Gesuiti fino alla soppressione dell’Ordine a metà del Settecento, e la Biblioteca Magistrale costituita dopo l’Unità. Indubbia l’utilità di qualche affondo tra i fasci dell’Archivio storico del Banco di Napoli per l’acquisizione di dati di carattere economico, utili a una migliore contestualizzazione della stessa produzione scolastica. La ricerca, pur avendo come obiettivo principale l’individuazione delle opere, degli autori e dei curatori, oltre che dei tipografi e delle case editrici del settore scolastico a Napoli, non trascurerà le procedure censorie, i prezzi di vendita, la pubblicità, la circolazione, le ristampe, i programmi universitari, per arricchire una panoramica di lungo periodo che, con la dovuta organicità, possa colmare una lacuna “storica” e restituire alla piazza napoletana il ruolo di una delle capitali italiane dell’editoria per l’istruzione. L’articolazione dei dati raccolti prevede lo sviluppo di distinte sezioni: i libri d’istruzione del Collegio dei Nobili e le edizioni adottate nel Seminario maggiore (Settecento); l’editoria scolastica di Stato nel Decennio Francese; i progetti “monopolistici” dell’Ateneo nell’età borbonica; la manualistica dall’Unità a fine secolo.

DepartmentDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.450,00 euro
Project duration11 December 2013 - 11 December 2015
Research TeamTROMBETTA Vincenzo (Project Coordinator)